curiosità

Cannabis light: da cosa deriva?

La produzione della cannabis light deriva da scarti della canapa che viene coltivata a fini industriali; tali residui vengono trattati opportunamente, confezionati e infine immessi sul mercato. La cannabis light è così chiamata perché limitata nel contenuto di THC (tetraidrocannabinolo), ovvero quel particolare principio attivo che in quantità superiore allo 0,6% è vietato dalla legge …